I Rappresentanti dei genitori nel Consiglio di Istituto, il Presidente e il Direttivo del Comitato dei genitori del Liceo Morgagni, manifestano la propria amarezza e il profondo disagio per questa occupazione, fuori dai normali canoni della legalità, che interrompe un dialogo faticosamente ricostruito e proficuo tra le diverse componenti della scuola e che è stato fatto proprio dalla nuova dirigenza. Dialogo, che nelle diverse sedi istituzionali e non, potrà e dovrà riprendere
recuperando quel clima di fiducia reciproca indispensabile per lavorare proficuamente a favore del nostro Istituto.